Caldaie Vacumix a basso contenuto d’acqua versione pensili a basamento

Progettate e prodotte per circuiti Vacumix, a vapore in depressione controllata, consentono anche la libera espansione del contenuto in caso di formazione di ghiaccio senza alterare la stabilità della struttura. Sono costituite da camera di combustione e da scambiatore di calore in acciaio, da bruciatore di gas ad aria aspirata, da apparecchiature per la regolazione della temperatura e della pressione e da dispositivi per il controllo della combustione e della sicurezza dell’impianto. A richiesta possono essere dotate anche di aspiratore dei fumi. L’evaporazione inizia entro 5 – 10 minuti dalla attivazione del bruciatore. La caldaia può essere collocata in un apposito locale, oppure all’aperto e sopra il tetto; il dislivello e la distanza dalle superfici di scambio non influiscono sul regolare funzionamento del sistema. Le caldaie Vacumix rientrano tra le apparecchiature escluse dalle verifiche di messa in servizio e dalle verifiche periodiche (secondo la circolare 2117 del 2/3/2005).

Foto dettaglio

Tabella

Contattaci